Passa ai contenuti principali

Sport. Campionato Europeo under 18 maschile: Turchia-Belgio 0-3

 
 
Giornata di trasferimento per le nazionali impegnate nel Campionato Europeo maschile under 18, in corso di svolgimento a Lecce e Marsicovetere fino al 13 settembre.           
L’Italia, così come la Bulgaria, ha raggiunto Lecce, sede delle gare che sabato e domenica decideranno il podio continentale.    
I ragazzi di Vincenzo Fanizza scenderanno in campo sabato alle ore 20 per affrontare in semifinale la Polonia, prima classificata nella fase a gironi della Pool II. L’altro posto in finale se lo giocheranno sempre sabato (alle ore 17) la Bulgaria e la Repubblica Ceca. Nello stesso giorno andranno in scena a Marsicovetere le semifinali 5°-8° posto tra Belgio - Bielorussia (ore 17) e Germania - Turchia (ore 20): due sfide molto importanti, le formazioni vincitrici infatti completeranno il quadro delle sei classificate al Mondiale Under 19 del prossimo anno.
Sia a Lecce che a Marsicovetere, il pubblico non può essere presente nei palazzetti, ma avrà comunque l’opportunità di seguire tutte le partite dell’Europeo in diretta streaming sul canale Youtube della Federazione Italiana Pallavolo.       
L’Italia nella fase a gironi ha chiuso con due vittorie (Turchia e Belgio) e una sconfitta (Bulgaria), quest’ultima ritenuta da mister Fanizza un test molto importante in ottica della semifinale contro la Polonia.
La nazionale polacca, invece, ha ottenuto tre vittorie in altrettante partite, battendo Repubblica Ceca, Germania e Bielorussia.          
In vista dell’importante sfida di sabato lo staff sanitario azzurro anche oggi ha proseguito le terapie per recuperare l’opposto Francesco Quagliozzi, tenuto a riposo nell'ultima gara contro la Bulgaria.           
Dopo il trasferimento in serata Porro e compagni faranno il loro primo allenamento nell’impianto di gioco: la Lecce Sport Hall.

AZZURRINI - Questi i 12 atleti azzurri impegnati nel torneo: Cosimo Balestra (Green Volley Francavilla); Mattia Boninfante (Volley Treviso); Gabriele Laurenzano (Materdomini Castellana); Mattia Orioli (Robur Costa Ravenna); Gianluca Rossi, Nicolò Volpe (Vero Volley Monza); Luca Porro, Marco Zoratti (Colombo Genova); Francesco Quagliozzi (Roma 7 volley); Federico Bonacchi, Matteo Staforini (Power Volley); Ranieri Truocchio (Modena Volley).   
 
LE CLASSIFICHE DELLA FASE A GIRONI         

Pool I (Marsicovetere, Potenza)    
CLASSIFICA: Bulgaria 3V (8p.), Italia 2V (6p), Belgio 1V (3p), Turchia 0V (1p).  

Pool II (Lecce)          
CLASSIFICA: Polonia 3V (9p), Rep. Ceca 2V (6p), Germania 1V (2p), Bielorussia 0V (1p).

IL CALENDARIO    

Semifinali 5°- 8° posto - 12 settembre (Marsicovetere) 

Belgio - Bielorussia ore 17; Germania - Turchia ore 20.

Semifinali 1° - 4° posto - 12 settembre (Lecce)

ore 17 Bulgaria - Repubblica Ceca; ore 20 Italia - Polonia.

Finali 7°- 8° posto e 5°- 6° posto - 13 settembre (Marsicovetere) ore 17 e ore 20

Finali 3°- 4° posto e 1°- 2° posto - 13 settembre (Lecce) ore 17 e ore 20

MONDIALE UNDER 19       
Le prime sei classificate dell’Europeo si assicureranno la partecipazione al Campionato del Mondo under 19 del prossimo anno. Italia, Polonia, Bulgaria e Repubblica Ceca sono già sicure della qualificazione. 


Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Servizi Fotografici: Rionero. Inaugurazione Centro Fitness RF TRAINING (2 Ottobre 2021)

 

📷 Servizi Fotografici: Pro-Loco Ruvo del Monte. Presentazione del libro "L'Angolo di Armando" (13 Novembre 2021)

 

📰 Appuntamenti in primo Piano: 4^ Edizione DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore - Città di Eboli. Presentazione del libro “Il Monolite” di Paolo Itri

Eboli . Il 13 novembre, alle ore 18:00, presso Bistrot Patù, ci sarà la presentazione del libro “Il Monolite – Storie di camorra di un giudice Antimafia”, edito dalla casa editrice Piemme, nell'ambito della Rassegna Letteraria DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore. L'autore Poalo Itri, di origine Cilentane, nel suo libro ci racconta, attraverso le sue esperienze lavorative da magistrato, di quanto la Camorra può essere pericolosa. Il Palazzo di Giustizia napoletano è il più grande d'Italia, e probabilmente del mondo. Dopo anni trascorsi tra le sue mura, per il giudice Paolo Itri l'impressione è ancora quella di trovarsi di fronte al «monolite» di 2001. Odissea nello spazio. Un caos labirintico in cui ogni giorno si scrivono nuove pagine della tragedia e della commedia umana, un avamposto da cui Itri, con gli altri magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, ha condotto per lungo tempo la tormentata battaglia dello Stato contro la camorra