Passa ai contenuti principali

📰 Segnalazione in primo Piano: BRIDA: Aperte le iscrizioni alla Prima “Rassegna Internazionale d’Arte Digitale” in Basilicata


Con il patrocinio della Regione Basilicata e del Comune di Nova Siri, l'Associazione culturale SUD "Gigi Giannotti" di Nova Siri in collaborazione con la Pro Loco locale e il Rotary Club Policoro Heraclea Centenario e lo “Studio MusicAlicata”, ha dato ufficialmente il via alle Iscrizioni alla Prima Rassegna Internazionale Digital Art (BRIDA). La mostra, curata da Pasquale Chiurazzi, Maria De Lorenzo, Giulio Orioli e Nino Oriolo, ha il fine di valorizzare l’arte definita ‘post-contemporanea’, ovvero la fotografia digitale, la pittura digitale e la video art, con l’obiettivo di creare nuove sperimentazioni attraverso scambi nazionali e internazionali tra gli artisti in Basilicata. Il tema conduttore dell’evento è “ Una FINESTRA sul mondo .” Quest’ultima, divenendo metafora di liberazione in questo periodo turbolento, sarà oggetto di espressione interiore. Gli artisti potranno esprimere emozioni e pensieri attraverso un mezzo che permette di scrutare oltre l’orizzonte. La finestra, infatti, è il mediano utilizzato per guardare “oltre”, -oltre i sogni, oltre la realtà, oltre la sofferenza dell’anima-. Il concorso, con partecipazione gratuita, è articolato in due sezioni: La prima, “ L’Arte non ha età”, è dedicata agli artisti italiani e stranieri senza limiti anagrafici, mentre la seconda, “Concorso per le Scuole” , è rivolta alle Accademie delle Belle Arti, Licei Artistici e Scuole Artistiche. Ogni artista, iscrivendosi tramite la compilazione dell’apposito modulo scaricabile dai siti www.pasqualechiurazzi.it ; www.terrejoniche.it ; www.giulioorioli.it , e alle relative pagine Facebook: brida; novasititv; ass.cult.SUD.gigigiannotti, può presentare una sola opera e le iscrizioni scadranno il giorno 20 Aprile 2021. La giuria selezionerà, al termine, 50 finalisti a cui sarà data la possibilità di esporre i propri lavori all’interno del SIRISfestival che si svolgerà nel mese di Agosto a Nova Siri (MT), evento giunto ormai alla sua XXII edizione. Per i primi classificati delle due sezioni, invece, è previsto un premio in denaro di €400. Una grande opportunità di crescita culturale per il territorio lucano, che vedrà l’inizio di una lunga e corposa stagione artistica post contemporanea, in cui grandi menti generatrici di idee e concetti sublimi, potranno riportare un sorriso anche sui volti più bui, perché l’arte è stata, ed è da sempre, l’unica vera medicina per l’anima. 

Maria De Lorenzo

Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Servizi Fotografici: Rionero. Inaugurazione Centro Fitness RF TRAINING (2 Ottobre 2021)

 

📷 Servizi Fotografici: Pro-Loco Ruvo del Monte. Presentazione del libro "L'Angolo di Armando" (13 Novembre 2021)

 

📰 Appuntamenti in primo Piano: 4^ Edizione DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore - Città di Eboli. Presentazione del libro “Il Monolite” di Paolo Itri

Eboli . Il 13 novembre, alle ore 18:00, presso Bistrot Patù, ci sarà la presentazione del libro “Il Monolite – Storie di camorra di un giudice Antimafia”, edito dalla casa editrice Piemme, nell'ambito della Rassegna Letteraria DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore. L'autore Poalo Itri, di origine Cilentane, nel suo libro ci racconta, attraverso le sue esperienze lavorative da magistrato, di quanto la Camorra può essere pericolosa. Il Palazzo di Giustizia napoletano è il più grande d'Italia, e probabilmente del mondo. Dopo anni trascorsi tra le sue mura, per il giudice Paolo Itri l'impressione è ancora quella di trovarsi di fronte al «monolite» di 2001. Odissea nello spazio. Un caos labirintico in cui ogni giorno si scrivono nuove pagine della tragedia e della commedia umana, un avamposto da cui Itri, con gli altri magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, ha condotto per lungo tempo la tormentata battaglia dello Stato contro la camorra