Passa ai contenuti principali

🎥 IN PRIMO PIANO con Pasquale Campagna

 

In Primo Piano 

33. puntata PASQUALE CAMPAGNA, artista poliedrico, il poeta contadino, nato e residente a Rapolla (PZ). In età scolare già evidenziava la sua propensione per i linguaggi espressivi, con in gioventù le rappresentazioni iconiche di soggetti sacri riprodotti sull'asfalto che gli conferiscono l'appellativo di madonnaro. Come la gran parte della gente della sua terra è costretto ad emigrare in Germania, seguito dall'amata Nicolina, la consorte che gli ha dato tre meravigliosi figli, e purtroppo defunta. A lei è dedicata l'ultima raccolta di poesie che ha per titolo 'La voce del cuore'. Non disdegna nessuna attività per vivere, intanto la sua vena artistica gli permette di ricevere il primo riconoscimento con il dipinto raffigurante il Gesù del film di Zeffirelli. Le sue straordinarie potenzialità sono espresse non solo attraverso la vena poetica e di pittore, ma anche per mezzo della produzione di sculture lignee. Di lì a poco il susseguirsi di premi si fa sempre più costante, inoltre partecipa ad iniziative culturali che lo vedono spesso tra i protagonisti del podio dei vincitori. 'L'arte al servizio della cultura' è invece il suo primo libro, testimonianza della poliedricità artistica, ed in esso sono riportati non solo i componimenti poetici ma anche le immagini dei dipinti e delle sculture realizzate. Tra le numerose composizioni premiate sono da annoverare: 'Terra del mio paese', 'La dolce visione', 'Il Castello Federiciano, 'Non è per tutti gli angeli il Paradiso', Una goccia per alleviare le pene di Mater Terra'.

Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Servizi Fotografici: Pro-Loco Ruvo del Monte. Presentazione del libro "L'Angolo di Armando" (13 Novembre 2021)

 

📰 Appuntamenti in primo Piano: 4^ Edizione DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore - Città di Eboli. Presentazione del libro “Il Monolite” di Paolo Itri

Eboli . Il 13 novembre, alle ore 18:00, presso Bistrot Patù, ci sarà la presentazione del libro “Il Monolite – Storie di camorra di un giudice Antimafia”, edito dalla casa editrice Piemme, nell'ambito della Rassegna Letteraria DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore. L'autore Poalo Itri, di origine Cilentane, nel suo libro ci racconta, attraverso le sue esperienze lavorative da magistrato, di quanto la Camorra può essere pericolosa. Il Palazzo di Giustizia napoletano è il più grande d'Italia, e probabilmente del mondo. Dopo anni trascorsi tra le sue mura, per il giudice Paolo Itri l'impressione è ancora quella di trovarsi di fronte al «monolite» di 2001. Odissea nello spazio. Un caos labirintico in cui ogni giorno si scrivono nuove pagine della tragedia e della commedia umana, un avamposto da cui Itri, con gli altri magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, ha condotto per lungo tempo la tormentata battaglia dello Stato contro la camorra

📰 Appuntamenti in primo Piano: LA CANTATA DEL CAFFÈ (KAFFEEKANTATE) DI J.S. BACH CONCERTO ACCADEMIA DUCALE CENTRO STUDI MUSICALI

Domenica il 21 novembre alle ore 16.00 a Pietragalla, presso il Salone del Palazzo Ducale, l’Accademia Ducale centro studi musicali propone al pubblico quella che viene definita una delle testimonianze più vivaci della vocalità profana di J.S. Bach, animata da una vena comica e da una grande capacità di penetrazione psicologica: La cantata del caffè (Kaffeekantate). È la divertente storia di un padre brontolone e conservatore, Schlendrian, interpretata da Carmine Giordano (basso) e della sua figlia ribelle Liesgen, interpretata dal soprano Filomena Solimando, a cui vorrebbe impedire di bere il caffè, la “diabolica bevanda”. Al tenore, Yoosang Yoon, spetta il compito di introdurre la scena e fare da narratore. Nella versione proposta dall’Accademia Ducale ai cantanti, che si esprimono in lingua tedesca, sono affiancati degli attori che interpreteranno a loro volta i personaggi, per rendere ancor più fruibile e divertente la cantata: Nicole Millo (Liesgen), Antonio Rom