Passa ai contenuti principali

🎥 Sport: FUTSAL RIONERO - NEW CAP 5-4

 

 Primo Tempo: FUTSAL RIONERO - NEW CAP 1-0

  

 Secondo Tempo: 

FUTSAL RIONERO - NEW CAP 5-1

NEW CAP Una Futsal Rionero bella, determinata e cinica travolge con un roboante 5-1 la malcapitata New Cap Sammichele Bari conquistando 3 punti d’oro che le consentono di consolidare il 4° posto in classifica e blindare la propria posizione in zona play off. E’ stata una partita bella, vibrante e combattuta con le due squadre che certamente non si sono risparmiate. Il primo tempo, chiuso con la Futsal in vantaggio di misura, è stato piuttosto equilibrato mentre la ripresa è stata di chiara marca bianconera con le ragazze di mister Portovenero che hanno praticamente dilagato capitalizzando al meglio le tante occasioni create. Buona la direzione di gara. Passando alla cronaca della gara va segnalato che nei minuti iniziali si assiste ad un’attenta fase di studio con le due squadre che si affrontano a viso aperto cercando l’acuto giusto per sbloccare il match. Al primo vero affondo però sono le bianconere rioneresi a trovare il vantaggio quando a conclusione di una bella azione tutta di prima Mazzaro-Huchitu-Carlucci-Huchitu è proprio quest’ultima a finalizzare in rete da buona posizione con tempismo e precisione. Galvanizzate dal gol le rioneresi ci riprovano con Monaco ma il portiere ospite Arciuli si oppone bene. Sale in cattedra anche il portiere di casa Crocco che si oppone alla grande ai tentativi ospiti di Intini, Lafortezza e Sacchetti. Da qui al termine della prima frazione di gara vari sono i tentativi da ambo le parti che non inquadrano per poco lo specchio della porta. Il primo tempo si chiude con la Futsal Rionero in vantaggio per 1-0. Nella ripresa al primo affondo la Futsal Rionero raddoppia quando dopo un fraseggio sulla sinistra, Huchitu mette palla al centro per Mazzaro che da due passi non può sbagliare portando lo score sul 2-0. Tenta una reazione la New Cap provandoci con i pericolosi tentativi di Pugliese e Intini che esaltano le doti e la reattività della giovane portiere di casa Crocco che si oppone alla grande. Il tris rionerese arriva qualche minuto dopo quando, a seguito di una veloce azione, Huchitu da sinistra infila in rete sul primo palo con un forte e preciso rasoterra portando il punteggio sul 3-0. La New Cap Bari accorcia le distanze con Mastronardi che risolve una serie di batti e ribatti in area e scarica in rete con potenza e freddezza. La Futsal nonostante il largo vantaggio non smette di premere e trova la rete del 4-1 quando Cerone approfitta di un’indecisione del portiere di movimento ospite Sacchetti ed appoggia in rete da ottima posizione con un preciso rasoterra. Il tecnico ospite De Filippis, spinto dalla forza della disperazione, cerca in qualsiasi modo di riacciuffare il risultato inserendo il portiere di movimento e sbilanciano molto la squadra in avanti. Ci provano quindi le pugliesi con i tentativi di Mastronardi che colpisce la traversa da due passi, Fatiguso che da ottima posizione non inquadra lo specchio della porta e i tiri di Pugliese e Intina che comunque non sortiscono gli effetti sperati. La Futsal cala la cinquina quasi sul finire di gara con Cerone che in azione di rimessa vede la porta ospite lasciata sguarnita dal portiere di movimento scoccando un tiro preciso direttamente dalla propria metà campo che porta lo score sul 5-1. Nei minuti finali è ancora il portiere di casa Crocco ad opporsi con stile al tentativo insidioso di Mazzuoccolo. Al gong finale grande euforia in casa Futsal per questa vittoria importantissima che come già detto, consolida il 4° posto in classifica delle rioneresi che si trovano adesso in piena zona play off. Per ciò che riguarda New Cap BA onore e merito alla squadra pugliese per aver tenuto testa alle avversarie per tutto il primo tempo per poi cedere nella ripresa al maggiore tasso tecnico-tattico delle bianconere rioneresi. La Futsal Rionero del presidente Maulà, in grande momento di forma, affronterà mercoledì 10 marzo la gara di recupero in trasferta contro il Team Scaletta Messina mentre domenica 14 marzo sarà di scena al Palasport di Lamezia Terme contro l’ostica formazione di casa, terza forza del girone, in un vero e proprio big-match al cardiopalma.

Commenti

Post popolari in questo blog

📰 Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Nazzareno e la disciplina della terra

Rionero in V. - “ Bisogna toccare la terra - scriveva Tolstoj - solo con il lavoro agricolo può aversi una vita razionale, morale. L’agricoltura indica cos’è più e cos'è meno necessario. Essa guida razionalmente la vita. ”    Sovviene questo verso nel ricordare quanto lavoro ha fatto e continua a fare Nazzareno, fra le persone più colte che si possano incontrare. E’ un tenace e rigoroso contadino, che conosce le stagioni e il perché di ogni frutto che spunta dalla terra. Quante volte gli abbiamo chiesto di raccontarlo davanti ad una telecamera, per lasciare un segno tangibile, ma per umiltà e discrezione non ha mai voluto farlo. E’ portatore di una cultura che sa raccontare con un linguaggio forbito, pressoché inusuale per quella generazione. Un sapere che viene da lontano, da ragazzo, e che non conosce confini perché sa rispettare la natura e i suoi cambiamenti. Proprio come si fa con gli uomini. Nazzareno sa cogliere con mitezza ogni percezione che la terra sa emanar

📰 Segnalazioni in Primo Piano: “Il ritratto dell’anima” di Carmen Piccirillo di Michele Libutti

  “...a volte l’amore non finisce...ma le anime sanno, ancor prima delle menti, quando è il momento di riavvicinarsi...; ...alcune imprevedibilità non sono casuali. A volte può esserci lo zampino di Dio...che mette in atto una serie di eventi...” Queste sono solo alcune delle tante esternazioni che la nostra Carmen ci prospetta con una semplicità...”dell’anima”. E non potendo citarle tutte, ricorderemo il dialogo tra il tassista e la signora russa, di cui accenneremo ancora e da cui emerge che il primo rifiuta inspiegabilmente il compenso dalla seconda che ha accompagnato nel suo giro...Anche nella storia di Gionatan, il nonno Fausto e la signora Giada si nota una insolita indisponibilità ad accettare denaro per un lavoro che Fausto consegna alla signora Giada. Ma c’è anche “Dall’altra parte del recinto”, “Gli alieni sulla terra”, L’artista Fabio”. I temi sono tanti e finiscono e si riassumono tutti in una osservazione di Carmen, fatta durante una conversaz

📕 Autori: La paura e la speranza di Carmen Piccirillo

La paura e la speranza. Mi fa paura la cattiveria   quella gratuita   quella che   ferisce la delicatezza   che lede l'interiorità   Mi fanno paura le parole   di chi non le ascolta   di chi non si ascolta   Mi fa paura l'insensibilità   quella di chi pensa   che gli altri non abbiano un'anima   Mi fa paura il giudizio affrettato   di chi punta un dito  e non analizza se stesso   Ma riprendo il coraggio   quando guardo il cielo   con il suo colore   per andare oltre   per guardare altrove   oltre uno schema   oltre un problema   Perché confronto   il limite con l'infinito   L'infinito mi salva!   Carmen Piccirillo