📰 L'Opinione di Marco Lombardi: Processo Rubi, sempiter


E siamo al quinto rinvio per motivi di salute del processo sul caso Rubi, che vede coinvolto l'ex Presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi, cui si fanno i migliori auspici di pronta guarigione. Non è il primo caso di un procedimento giudiziario che si trascina all'infinito, anzi in Italia è la regola, una regola che penalizza la parte più debole del giudizio, colei che non si può permettere di pagare troppo a lungo le parcelle dei propri avvocati, o semplicemente saltare tante giornate di lavoro per presentarsi ad appuntamenti che saltano a ripetizione. Per molti la prescrizione è l'unica soluzione a questa variante italica del virus kafkiano, un rimedio che rischia però di aggravare la malattia, quando la forza, in questo interminabile braccio di ferro, sta dalla parte della difesa, che ha tutto l'interesse a veder naufragare la data della sentenza.

Commenti