Passa ai contenuti principali

📰 Segnalazioni in Primo Piano: ‍A MARATEALE IN ARRIVO NANCY BRILLI, LUCIA OCONE, CINZIA TH TORRINI E GIOVANNI ALLEVI

Nancy Brilli, Lucia Ocone e Cinzia TH Torrini riceveranno un riconoscimento nel corso della tredicesima edizione di “Marateale - Premio internazionale Basilicata”, che si terrà dal 27 al 31 luglio nella splendida location dell’hotel Santa Venere a Maratea. Per le due attrici, Brilli e Ocone, si tratta della prima volta alla Marateale, dove verranno premiate per la loro lunga e trasversale carriera mentre per la regista Cinzia TH Torrini si tratta di un gradito ritorno. “Sono felice che Lucia Ocone e Nancy Brilli abbiano accettato il nostro invito, perché noi di Marateale ci teniamo a premiarle per il loro essere così camaleontiche, visto che da anni riescono a ricoprire con disinvoltura sia ruoli divertenti che drammatici con eguale credibilità in film e fiction di enorme successo” dichiara Antonella Caramia, presidente dell'associazione Cinema Mediterraneo che organizza la kermesse, che aggiunge: “A completare questo tris di donne c’è Cinzia TH Torrini, amica di vecchia data della Marateale, che per l’occasione ci racconterà tutti i suoi nuovi progetti”. Tra gli illustri ospiti che saliranno sul palco della kermesse, ci sarà anche Giovanni Allevi, amatissimo compositore, pianista e filosofo.

 

Allevi è tra gli artisti italiani più amati al mondo. Con le sue note ha dato un volto nuovo alla musica classica avvicinando milioni di giovani al pianoforte e alla composizione. Oltre alla musica, si è dedicato con successo alla scrittura, pubblicando nell’ultimo anno il saggio filosofico “Revoluzione” su innovazione, follia e cambiamento, e come autore e conduttore della innovativa “Allevi in the jungle”, docuserie disponibile su RaiPlay, in cui il compositore incontra e dialoga con artisti e poeti di strada, alla ricerca del senso della vita. Intanto cresce l’attesa per le prossime date del tour, partito ieri con una standing ovation dal KKL di Lucerna. Attualmente, sta ottenendo un grande successo con il suo nuovo singolo intitolato “Kiss me again” (https://giovanniallevi.lnk.to/KissMeAgain) da cui è nato un videoclip che vanta una coreografia firmata da Damiano Artale, interpretata dai due top dancers del Teatro alla Scala di Milano Virna Toppi e Gioacchino Starace, e che racconta in video una storia d’amore sofferta che si risolve, grazie alla musica, in un tenero romantico bacio ( http://www.youtube.com/watch?v=fav1bU1Nv7I ). “Talentuoso musicista, fuoriclasse del mondo del pianoforte e raffinato direttore d’orchestra. Sensibile, empatico, colto, coraggiosamente innovatore, grazie alle sue straordinarie doti artistiche Giovanni Allevi ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti sia in Italia che in ambito internazionale” dichiara Nicola Timpone, patron della kermesse, che aggiunge: “Un’eccellenza del mondo delle sette note che tutto il mondo ci invidia”. I nomi di Nancy Brilli, Lucia Ocone, Cinzia TH Torrini e Giovanni Allevi , si aggiungono alla già nutrita lista di artisti che parteciperanno alla tredicesima edizione di Marateale: Carlo Verdone, Luca Ward, Stefano Fresi, Rocco Papaleo, Giovanni Veronesi e Paolo Genovese e a tanti altri.

Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Galleria Fotografica: Rotary Club Venosa. Giornate Europee del Patrimonio (26 Settembre 2021)

 

intervista carlo vichi MIVAR

📰 Segnalazioni in primo Piano: LUCE E OSCURITA’ DI CARMEN PICCIRILLO

Mani che sudano, cuore che batte all’impazzata, gambe bloccate. Licia protagonista dell’ultimo libro di Carmen Piccirillo “Luce e oscurità” , Booksprintedizioni, ha provato tutte le sfumature dell’ansia che gli attacchi di panico regalano. Licia è una giovane trentenne di Milano appassionata di giornalismo dalla personalità sensibile e profonda ma anche complessa. Con il suo racconto ci porta nella sua vita, nei suoi ricordi, nelle sue paure. Soffre di disturbo d’ansia che si presenta ogniqualvolta vuole dare una risposta alle situazioni della sua vita. Riavvolgendo il nastro della sua storia l’oscurità della sua anima è cominciata con la morte prematura del padre e altre vicissitudini che ha dovuto vivere. Le “cose” accadono per tutti: eventi, situazioni, alternarsi di stati d’animo, esperienze, sorprese. Ognuno di noi attribuisce un significato differente alle cose che accadono e ognuno di noi reagisce o interpreta ciò che accade in modo proprio. L’autrice scrive: “.. la