📕 Versi di Vito Coviello: A Donatina, in cielo volata.... Quel peso nel cuore... Il colore, ed il calore dell'amicizia...

A Donatina, in cielo volata.... 

In questo malinconico e triste febbraio, 

in cielo sei volata Donatina, 

cara cugina mia, 

con nostro affranto dolore. 

Come sorella maggiore, 

a me maternamente attendevi 

ed asciugavi le mie lacrime di bimbo. 

Come affettuosa e cara amica, 

mi sei stata vicina, 

sempre e quando, 

degli occhi, 

persi la luce. 

Come stellacometa 

attraversasti bella e ragiante di luce,

il buio della notte nera dei miei inutili occhi . 

Come stellacadente tornasti luminosa 

alla terra che ti vide moglie dolcissima 

ed del tuo marito Antonio 

sempre innamorata cara Donatina, 

dolcissima, 

cugina, 

ed amica mia sincera. 

Riposa in pace Donatina, 

ora di nuovo insieme al tuo amato marito Antonio, 

in cielo tra gli angeli di nostro Signore Dio, 

cugina mia cara al mio cuore 

dove sempre presente e viva sarai.

__________________________________

 
Quel peso nel cuore... 

 

Quel peso nel cuore è l'angoscia di una realtà a  

cui si stenta ancora acredere . 

Quel peso nel cuore è la caducitá dell'essere 

e per quelli che non potranno più,  

o non potranno mai essere. 

Quel peso che mi grava come piombo di pallottola, 

nel cuore è l'indifferenza all'osceno 

e turpe raccolto della rapace Nemesi 

di gran parte di quelli che, 

lupi, 

credono di essere umani. 

Quel peso che ho nel cuore sono le tanteveritá, 

tirate fuori da tasche abbondanti 

e senza fondo alcuno e rinneganti la Veritá vera: 

quella di Dio. 

Quel peso, 

che vorrebbe spezzarmi il cuore, 

mi è alleviato dal leggero cuscino della mia tranquilla 

coscienza e della mia fiducia in nostro Signore. 

Ora a, 

quando chiuderò i miei stanchi ed inutili occhi di cieco,

quale io purtroppo sono, 

potrò colorare il nero della notte con i miei  

ricordi più belli, 

sognando un mondo di pace, 

di giustizia e di amore verso tutti.

__________________________________


Il colore, ed il calore dell'amicizia...      

 

il colore dell'amicizia, 

è come la luce del sole che illumina la nostra vita, 

regalandoci nel cielo blú, 

multicolori arcobaleni di pace. 

Il colore dell'amicizia

 è come i tantissimi e coloratissimi fiori, 

che se pur diversi, 

si stringono, 

in un grande abbraccio, 

l'un l'altro ad annunciarci una nuova primavera. 

Cara Annamaria e cari amici, 

e care amiche mie tutte, 

e antichi compagni, 

di scuola o di un tratto di strada, 

mai dimenticati, il calore dell'amicizia, 

è il sentimento che

ci viene dall'amore di Dio, 

e che riscalda i nostri cuori, 

che all'unisono battendo il tempo, 

in coro cantano le lodi al nostro Creatore. 

L'amicizia colora la nostra vita 

e con il suo calore ci riscalda l'anima ed io, 

grato e riconoscente per avere la vostra Amicizia, 

non mi sentirò mai solo, 

anche nei momenti più bui 

del mio cammino nei sentieri, 

qualche volta, 

aspri ed impervi, 

della vita.

Commenti